Sono nata nel 1965 a Milano. Mi sono formata come  danzatrice e attrice  in Italia e a  Parigi dove ho vissuto e lavorato in ambito scenico per una ventina d’anni. Ho praticato Aikido ed approfondito lo studio del metodo Feldenkrais. Ho ottenuto una licenza di Teatro all’Université Sorbonne Nouvelle Paris 3, e il diploma universitario in Pédagogie Perceptive, metodo Danis Bois, al CF3P a Parigi/ Università F. Pessoa  di Porto. Nell’ambito del teatro di ricerca ho integrato la pratica del clown e dei canti italiani di tradizione orale. Giovanna Marini, Jos Houben, Michel Dallaire, Philippe Gaulier, Robert Wilson, Raffaella Giordano, Danielle Labaki, Isabelle Dubouloz sono stati  i maestri piu’ significativi nel mio percorso artistico e di ricerca. Ho creato e portato in tournée Ah!Ah! solo di teatro danza tragicomico, grazie al sostegno di Junge Hunde, borsa per la giovane creazione europea. Approfondisco durante numerosi anni lo studio e la pratica dei canti della tradizione orale italiana. Canto e mi accompagno alla fisarmonica con NUDA VOCE duetto di canti della tradizione orale italiana.

La pedagogia del teatro danza  è stata da sempre un ambito appassionato di ricerca rivolto a professionisti, amatori o come pratica di scoperta di sé nell’ambito dell’accompagnamento alla persona. Mi sono dedicata a progetti artistici e pedagogici nell’ambito della difficoltà sociale  e in ambito carcerale. Ho collaborato come docente o regista in progetti di cooperazione culturale in Algeria, Mozambico e nelle Filippine con Clowns sans Frontières.

Collaboro con il Trillo dal 2011. In collaborazione con Wolfgang Fasser, propongo la pratica corporea come esperienza di ascolto e consapevolezza di sé durante ritiri spirituali dedicati al silenzio.