Orientamento 

Il Trillo abbraccia il concetto di Salutogenesi, sviluppandone un particolare approfondimento che apre ad una visione che valorizza l’inclusione delle diverse abilità sia sul piano corporeo che sociale.

Secondo il modello di Salutogenesi, la salute umana non è una realtà statica bensì è un processo in continua evoluzione. 

L’autoresponsabilità nella scelta del percorso a favore del proprio stato (dinamico) di salute e l’inclusione delle diverse abilità consente di divenire protagonisti nella scelta dello stile di vita per favorire la salute personale e sociale.

La Salutogenesi inclusiva 

È la chiave per una vita sana per tutti: anche per le persone con diverse abilità.

L’associazione ilTrillo si occupa di offrire esperienze e buone pratiche per la salute del corpo, della mente e dell’anima, anche alle persone diversamente abili, sia adulti che bambini. 

Questi i nostri temi di esperienza per l’inclusione 

Natura

Aria 

Luce 

Movimento

Riposo sonno

Nutrizione adeguata

Relazioni nutrienti ed esperienze positive di comunità

Relazione dialogica

Fattori del benessere 

In quanto scienza dello sviluppo della salute, la salutogenesi inclusiva si concentra sui fattori che contribuiscono allo stato di benessere dell’essere umano invece che sui fattori che causano la malattia utilizzando un approccio sull’equilibrio del corpo a partire da qualunque condizione e sfruttando le capacità di autoguarigione dell’essere umano.

Le attività del Trillo indagano il rapporto che esiste fra salute, stress e il modo di far fronte alla malattia orientando la visione delle persone coinvolte verso uno stile di coping attivo.

Appunti sulla salutogenesi

La fiducia

Secondo Antonovsky, ogni persona scopre le proprie fonti di salute e decide da sé che cosa occorre fare per conservare un buono stato di salute mentale e un benessere fisico generale e per fare fronte ad un periodo di difficoltà o di crescita.

La conoscenza scientifica dell’importanza dei ritmi biologici in natura e nell’uomo ha un grande significato, il cui scopo è quello di sfruttare le capacità di autoguarigione dell’essere umano.

Le esperienze de IlTrillo 

Nelle nostre attività di Musica gioco movimento o di Mozart fitness, si incoraggiano le persone a diventare esse stessi la propria fonte di salute adottando uno stile di vita più adatto che possa stimolare e rinforzare: 

  • per prevenire e guarire da una malattia, 
  • per rimettersi in forma e andare avanti in buone condizioni 
  • per avere una migliore qualità di vita nel caso in cui soffra di una disabilità o una malattia cronica

Il senso di coerenza

Ce la posso fare…

Il significato della salutogenesi è quello di produrre un distinto senso di coerenza. Il senso di coerenza esprime un sentimento di comprensibilità, possibilità di controllo e forte motivazione sulla propria realtà di vita: qualunque essa sia.

Tenendo presente ciò, sebbene temporaneamente malati e deboli, abbiamo la capacità di essere in pace con noi stessi e con l’ambiente intorno ed essere più in contatto con la consapevolezza di avere trovato il posto giusto nella vita e nella società.

Nelle attività di Ginnastica meditativa che offriamo nell’associazione diamo spazio a coltivare il senso di coerenza nel corpo e nella mente.

Rafforzare il movimento armonico e la forza interiore

Essere in grado di condurre una vita piena anche nella difficoltà e nella disabilità pur rispettando se stessi propri limiti, ci aiuta a guardare al disagio anche come una opportunità.

Possiamo accettare i nostri limiti e superarli grazie a un attivo lavoro di esplorazione e ascolto nelle attività dedicate al Gesto creativo, mentre la nostra personalità si arricchisce attraverso quell’esperienza. Ciò a sua volta rinvigorisce le nostre forze interiori che promuovono la salute producendo un effetto positivo sulla nostra vita e una condizione più sana.

Le attività di salutogenesi

La natura e il movimento salutare, unito alla creatività musicale, sono al centro delle attività de IlTrillo per facilitare la salutogenesi inclusiva, la comunicazione tra le persone e le relazioni sane, con se stessi e con gli altri.