Il musicoterapista e il suo credo

  Il musicoterapista e il suo credo nelle relazioni interpersonali Di Wolfgang Fasser Oggi, è una credenza comune tra i terapisti di vario genere che la terapia passa attraverso la relazione. La relazione terapeutica, una relazione asimmetrica e di aiuto, è un “contenitore” per la crescita. I mezzi utilizzabili sono di natura diversa: verbale, farmacologica, tecnica, artistica etc. addirittura fino alla Pet-Therapy che utilizza un animale vivente. Il fenomeno complesso, dinamico e interdipendente con il paziente si manifesta attraverso  i molteplici linguaggi della comunicazione umana. Di conseguenza l’attenzione nel dibattito tra specialisti si volge anche alla formulazione dei vari aspetti relazionali offerti in terapia. L’elaborazione di un proprio credo per le relazioni  è di fondamentale importanza. Qual è la sua natura? culturale, professionale e personale. La formulazione...