Ciao, come ti chiami?

Mi chiamo “ilTrillo”

Ma un trillo di solito suona, non parla

Ma io sono un Trillo un po’ speciale

La visone olistica e l’approccio integrativo de “Il Trillo”

Orientamento sistemico ed inclusivo

Relazionarsi secondo il principio dialogico

L’attitudine all’improvvisazione

Ciao, come ti chiami?

mi chiamo "il Trillo" - ma un trillo di solito suona, non parla - ma io sono un trillo un po speciale E come so parlare, riesco anche a suonare mille strumenti, a danzare, a massaggiare con i suoni, anche se la cosa che vorrei far meglio, quella su cui mi impegno di...

leggi tutto

Dare voce alla voce

Contributi della musicoterapia integrativa nello sviluppo vocale dei bambini affetti da paralisi cerebrali infantili. di Wolfgang Fasser INTRODUZIONE Il bambino con paralisi cerebrali infantili (PCI) Nel contesto presenterò alcune esperienze di musicoterapia...

leggi tutto

Le note dell’incontro: musicoterapia a “Il Trillo”

“Ogni singolo Tu è un canale di osservazione verso il Tu eterno. Attraverso ogni singolo Tu la parola-base si indirizza all’eterno” Martin Buber La musicoterapia è di fatto ormai molto presente e attiva all’interno dei servizi socio-sanitari e socio-educativi con...

leggi tutto